Ecco come provare elementary OS Luna

In questo periodo di grande lavoro per il team è stato aggiornato il builder che consentiva di creare una daily build di elementary OS. Il nuovo builder, nome in codice “Congrego”, è presente nel branch principale dell’OS e consente in pochissimi passaggi la creazione di una daily build di Luna. Ecco come fare per farlo funzionare.

  1. Come prima cosa dovete accertarvi di aver installato questi pacchetti
    live-build livecd-rootfs syslinux-themes-ubuntu gfxboot-theme-ubuntu
  2. Ora dovrete scaricare Congredo e posizionarvi all’interno di esso tramite i comandi
    bzr branch lp:elementaryos && cd elementaryos
  3. A questo punto non dovrete far altro che lanciare lo script di build per la vostra architettura di sistema, ad esmpio
    sudo ./build_i386.sh

Dopo aver atteso lo scaricamento di circa 1.000 pacchetti e la creazione dell’ISO troverete tutto nella cartella elementaryos/builds.

Personalmente non ho avuto tempo di provare il tutto ma appena lo farò vi aggiornerò

Aggiornamento 1: Ho appena messo la ISO su una chiavetta con UnetBootin e tutto è andato bene. Il boot live impiega pochi secondi per avviare il sistema che è, già in live, molto veloce. Purtroppo non sono riuscito ad installare a causa di un kernel panic all’avvio dell’installer ma c’è chi dice di esserci riuscito senza problemi.

Aggiornamento 2: Come avevo scritto nei commenti il nostro amico Ivan dopo aver creato una ISO per architettura i386 ha deciso di condividerla con tutti. Eccovi il link per il download

Questa voce è stata pubblicata in Aggiornamenti Progetto e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

33 risposte a Ecco come provare elementary OS Luna

  1. igor ha detto:

    Grazie Mefrio appena ho un attimo di tempo provo, speriamo che questa volta vada bene.

  2. ldm85 ha detto:

    al punto 3
    manca sh

    quindi non così:
    sudo ./build_i386

    ma cosi:
    sudo ./build_i386.sh
    oppure
    sudo ./build_amd64.sh

    ciao!

    Ps. ci sto provando ora!

  3. ldm85 ha detto:

    Certo Igor!
    Ps.
    dico anche (per i nubbi xD) al punto 1 modificare così:

    sudo apt get-install live-build livecd-rootfs syslinux-themes-ubuntu gfxboot-theme-ubuntu bzr
    😉

  4. Spittie ha detto:

    Ho letto questo post esattamente mentre stavo installando l’alpha di Oneiric per provare il daily PPA… che palle:/ Vedo di provarlo domani

  5. Luca ha detto:

    Ciao a tutti, ho messo tramite il programma per creare le iso su usb nativo di *buntu la iso creata di elementary, è stata accettata ma alla fine mi ha dato un errore dicendomi che era una versione modificata di precise, ho riavviato lo stesso, sono partito in live ma mi è comparso lo schermo tutto nero con solo plank visibile e i programmi da essa visualizzata perfettamente funzionanti. Forse c’è ancora qualche problema per la compilazione di tutta la shell pantheon, riproveró stasera con unetbootin, ciao

  6. igor ha detto:

    Installato su macchina virtuale, ora funziona e finalmente posso vedere l’ottimo lavoro che stanno facendo. Unica pecca è che manca il Software Center e di conseguenza non si può installare niente.
    Forse dovrei aggiungere i repository di ubuntu per installarlo? Ma in questo modo poi c’è il rischio che il sistema si aggiorni ad ubuntu?

    Avete una soluzione?

    Grazie
    Ciao

  7. Luca ha detto:

    Ciao Igor!
    Allora fai cosí, apri il terminale e dai
    sudo apt-get install synaptic

    Poi

    sudo synaptic

    Ps sto riscaricando di nuovo tutto ma stavolta la 32 bit, per la 64 al momento ci sono dei problemi a pantheon vi terró aggiornati ciao.

    • igor ha detto:

      allora per Software center ho scritto sul terminale software-center ed è magicamente comparso.

      Io sto usando la 64bit e non mi sembra di avere problemi. comunque io non sono molto pratico di linux, mi piace seguirlo e mi piacerebbe abbandonare windows un giorno, ma mi servono spesso i prodotti adobe.

      Grazie delle dritte raga!

  8. Luca ha detto:

    Allora appena provata la vers.32bit, ragazzi ma alt+F2??? Nessuno ci ha pensato? Anche unity e la shell lo permettono…😥
    Poi, il cerca di slinghshot serve solo per trovare le app e non i file (come con windows, o spotlight di osx) infine diamine, gradirei davvero due cose: la prima il fuoco sul campo di ricerca, ovvero come succede su win e osx, avvio il menu start e il campo di ricerca ha subito il fuoco, la seconda, come succede anche sulla shell, gradirei moltissimo che slingshot fosse abbinato al tasto Meta (tasto win) come su shell.

    Vaneggio per voi!?

  9. Luca ha detto:

    Ah dimenticavo!
    Ma perchè non hanno integrato synapse???
    Quello si che era ed é un Portento!!!

  10. igor ha detto:

    Luca sono mancanze che secondo me saranno inserite più avanti ricordiamoci che questa non è neanche una beta. Sicuramente staranno lavorando per integrarli meglio.

    Non so se solo nella versione a 64bit, ma nelle impostazioni di sistema ho solo 3 applicazioni, il selettore lingue, la stampante e quella per installare i driver.

    Praticamente non posso nemmeno cambiare lo sfondo.

    Vediamo con gli aggiornamenti cosa cambierà più avanti.

    • Luca ha detto:

      A Igor:
      Esistono due maschere per il pannello di controllo, una quella di gnome e l’altra quella di elementary. Prova a scaricare synaptic e da li cerca plug e installa tutti quelli che trovi, poi avvia switcher board ovvero il pannello di controllo di eOs e poi vedi se ti cambia qualcosa. Ciao

  11. emmett ha detto:

    Ragazz ma qualcuno che compili una ISO e la mandi online proprio no eh:) Purtroppo nn mi fa finire di scaricare i file e ora ho una cartella chroot in elementary che nn vuol farsi eliminare e qudini nn posos riprovarci-.-

    • Luca ha detto:

      Allora da terminale dai sudo nautilus o sudo dolphin o sudo marlin e da amministratore di sistema elimini la cartella elementary in home. Ciao

      • emmett ha detto:

        eh si gia provato, ma dice cartella occupata e si ferma li..

      • emmett ha detto:

        Ma per la creazione iso poi coem devo fare? masterizzo la cartella elementary e installo??

      • igor ha detto:

        sotto la cartella elementaryos devi andare nella cartella “builds” li trovi un cartella con la data di creazione della iso e dentro trovi un’altra cartella nel mio caso amd64 e dentro c’è un file “binary.iso” devi masterizzare solo quello.

      • emmett ha detto:

        @igor: il problema e che a me la cartella build nn ce-.- mettendo a scaricare i file da terminale prima che finisca mi ritrovo alla schermata di login e con terminale gia chiuso qudini quasi sicurametne nn scarchera tutti i file-.-
        Qualche anima pia che carichi online un iso pronta per il download proprio nn ce??
        Grazie cmq

      • igor ha detto:

        Io non ho account per caricarla mi di spiace.

  12. igor ha detto:

    Grazie Luca, ma con “plug” esce un infinità di roba e non so che installare, comunque non è un problema a me basta vedere come si evolve, al momento non devo utilizzarlo come sistema.

    Grazie ciao

  13. Luca ha detto:

    migliorare la build

    Da terminale:

    software-center

    cercare synaptic ed installarlo

    ora da terminale:

    sudo synaptic

    a questo punto cliccare il pulsante in alto a sinistra, reload

    ora spostarsi in fondo a sinistra e cliccare su Origin, cliccare in alto a sinistra LP-PPA-elementary e mettere la spunta sulle cose di interesse, ripetere per gli altri LP-PPA ed infine installare.

    Ciao.

    • emmett ha detto:

      Gusion potresti mandar online un iso da 32 funzionante?? purtroppo quella che ho io mi da schermo nero dopo il login e nn mi fa praticmante far nulla, vedo solo la freccetta del mouse… vorrei provare con un altra..e magari fai un favore anche a qualcun altro:P
      Ti ringrazio cmq
      ciao

      • Mefrio ha detto:

        dai un po di tempo ad un utente, Ivan, che condividerà la sua ISO con il blog🙂

  14. Edoardo ha detto:

    Richiede accelerazione 3D?

  15. igor ha detto:

    A me con gli ultimi aggiornamenti che mi ha fatto dopo il login non andava più comunque vediamo che tirano fuori.

    Ciao

  16. Pingback: Créer sa propre image d’elementary OS 0.2 Luna « Un blog Elementary OS

  17. borgio3 ha detto:

    Quando renderete lo cose più semplici ci proverò. Per il momento è una cosa da astronomi e io non lo sono.
    Buona fortuna🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...