Intervista a Kus, “ergo develeoper”

In questi giorni di inattività, colpito da mille impegni ho lavorato un po’ sottotraccia, non abbandonando di certo il blog. Nel mio poco tempo libero, ho avuto modo di fare due chiacchiere e di intervistare Kus, sviluppatore di Ergo il fantastico todo per elementary; riconoscerete anche l’icona di Ergo, da me disegnata.

Leggete bene questa intervista, tra le righe ci sono interessanti anticipazioni per quello che riguarda questo interessantissimo tool.

1. Ciao Kus presentati ai nostri lettori
Ciao a tutti. Mi chiamo Kārlis Lukstiņš a.k.a. Kus in varie parti del web, ho 22 anni e sono uno studente di informatica a Latvia.

2. Quando è nata la tua passione per l’informatica e nello specifico per GNU/Linux?

Ho visto per la prima volta un PC quando avevo 4, da mio zio; era un Machintosh. La mia famiglia acquisto un PC quando avevo 5-6 anni, ed è stato subito amore. Quando è nata la mia passione per GNU/Linux? 3 anni fa.

3. Quale ruolo occupi all’interno del progetto elementary? 

Il mio ruolo all’interno del progetto elementary? Aiuto dove posso. Provo ad essere utile nel canale irc, provando applicazioni e segnalando bugs e provando ad esprimere la mia opinione ove possibile.

4. Cosa stai sviluppando ora?

Ad ora sto sviluppando una todo application, chiamata Ergo. Questa è la mia prima applicazione che sto sviluppando in Vala e GTK. Ma ho ancora da imparare molto per ciò che riguarda Ergo. Non è sempre semplice, perché non è tutto ben documentato.

5. Domanda offtopic, cosa ne pensi di Gnome 3.2?

Non ho mai provato Gnome 3.2, quindi non posso esprimere una opinione a riguardo

6. E di Unity, cosa ne pensi?

Ho utilizzato Unity alcune volte e mi è apparso piuttosto lento. Mi piace l’idea di poter droppare file nel launcher, ma utilizzerò un altro tipo di dock. Adoro la dock in fondo allo schermo.

 

Ecco qua, quattro parole con chi “vive” elementary. Inoltre, ho avuto l’onore di ricevere in anteprima questo mockup realizzato da hcabaguio che ci mostra come sarà ergo. Non ci resta che aspettare e seguirne lo sviluppo.

Informazioni su Gusions

Innovative blogger. Tech editor for various sites, GNU/Linux old standing blogger & Instagramer full time.
Questa voce è stata pubblicata in Ergo, Intervista e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Intervista a Kus, “ergo develeoper”

  1. AleCutu ha detto:

    È un mockup carinissimo😀

    Ma il team elementary che intenzioni ha con questi software non ufficiali? Vuole cmq pubblicizzarli nell’appcenter?:/

    • Mefrio ha detto:

      se non saranno nei repository non verrano publicizzati nell’AppCenter, sarebbe impossibile. L’AppCenter, quando verrà realizzato, non sarà altro che una interfaccia a PackageKit o una modifica all’interfaccia del Software Center (di queste alcuni membri del team discuteranno all’UDS con gli sviluppatori di USC)

      • AleCutu ha detto:

        Sì ma potrebbero fare un repo “ufficiale” dei progetti non ufficiali (oddio, è un’idea così antitetica XD) in modo da renderli disponibili nell’appcenter, mettendo di default questo ppa (ma senza preinstallare i software che contiene)… Altrimenti è un peccato per Scratch, Ergo, Timpler…😦

      • dave ha detto:

        Spero nell’interfaccia a packagekit

    • Mefrio ha detto:

      le applicazioni non ufficiali sono tali in quanto non sono di competenza del team ufficiale. Per Ergo vale questo discorso mentre per Scratch è leggermente diverso. Scratch con molta probabilità sarà presto incluso nel ppa ufficiale e in Luna.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...