Dexter, qualche novità

Salve a tutti, questa è la prima volta che scrivo qui e lo faccio per informarvi su qualche novità riguardante il nuovo sviluppo di Dexter, la “rubrica” in stile elementary.

Come saprete sono io ad occuparmi del porting in Vala e Gtk+ 3 di Dexter. Ho già implementato il database dei contatti utilizzando SQLHeavy, una serie di API per la gestione dei database in sql per Vala e gran parte dell’interfaccia grafica utilizzando appunto le Gtk+ 3 (versione 3.2 per la precisione)! Come potete vedere dallo screenshot (click sopra per allargare l’immagine) sto integrando l’ex dialog per l’aggiunta dei contanti nella finestra principale (verrà fatto anche per il dialog che permetteva di editare i contatti) utilizzando il nuovo widget PopOver creato da poco da xapantu. Tutto questo perchè nella prossima versione stabile dell’applicazione sarà possibile avviare il dialog per l’aggiunta dei contatti separatamente dalla finestra principale in modo da integrare Dexter con Postler e in futuro anche con altre applicazioni.

Al momento non sto seguendo nessun mockup anche se presto dovrebbe arrivarne uno di DanRabbit. Chi è interessato allo sviluppo di questa applicazione può aiutarmi semplicemente con mockup e nuove idee. Potete trovare l’ultima revisione del mio codice in questo branch ma se non siete interessati a contribuire al codice vi sconsiglio di testarla o installarla. Per farla funzionare occorre anche installare la versione di granite contenente i PopOvers in quest’altro branch

Naturalmente ci vorrà ancora un po per completare il codice, scritto praticamente da zero, in modo da rilasciare una prima versione stabile. La prima versione che rilascerò porterà con se naturalmente anche il sync con vari servizi online come Google Contacts.

A presto con nuovi aggiornamenti sullo sviluppo di questo magnifico progetto😉

Aggiornamento: ho aggiornato lo screenshot con uno più aggiornato

Mefrio

Questa voce è stata pubblicata in Dexter e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Dexter, qualche novità

  1. AleCutu ha detto:

    Ottimo lavoro😀

    Ma che fine ha fatto beatbox?

  2. Marco ha detto:

    Come no, magnifico progetto…una rubrica? -.-

    • Mefrio ha detto:

      È un progetto che esisteva già da tempo. È stato uno dei primi del team elementary…se non ti garba non è detto che debba usarlo🙂

    • sono, imho, quelle piccole applicazioni che si dimostrano utili nell’uso quotidiano

    • Marco ha detto:

      @tutti: non c’entra il de gustibus, l’articolo termina definendolo un magnifico progetto ed io non reputo una rubrica un magnifico progetto. Poi i gusti o l’utilità sono un discorso a parte. Aggiungo che anche l’utilità lascia il tempo che trova IMHO visto che io una rubrica sul pc non l’ho mai usata, quindi sempre IMHO, non è una di quelle piccole applicazioni che si dimostrano utili nella quotidianeità. Poi se voi usate rubriche sul pc, usatele😀 solo che non riesco proprio a vederne l’utilità; cioè, su uno smartphone/telefono ho una rubrica con i numeri di telefono per necessità visto che non si possono ricordare tutti a mente e per chiamarli ed inviare sms/mms/email.
      Su un pc posso avere una ribrica di indirizzi email, ma ce l’avrei ovviamente nel client di posta elettronica che può essere comoda, così come si può avere una rubrica di contatti skype, msn nelle apposite applicazioni o in un client multiuso per social network e altro.
      Una rubrica isolata invece, a che serve? Se sincronizzasse i dati per vari utilizzi, diventando quindi una sorta di all-in-one, ancora, ancora…

      • Mefrio ha detto:

        la rubrica sul computer non la sta inventando elementary e comunque Dexter sarà integrato con Postler e Graham (?), basta solo darmi il tempo, devo vivere anche io🙂

      • Marco ha detto:

        E chi ha detto che l’ha inventata elemenzarryyy? Solo che le rubriche sul pc si usavano negli anni ’80 quando non si avevano tutti i dispositivi su cui memorizzare quei dati😀 it’s obsolete!
        E fai bene a vivere, meglio che scrivere roba vecchia (senza offesa eh).
        Postler e Graham? A parte che sono l’ennesimo client di posta elettronica (e qualcos’altro) il primo ed un altro client di IM il secondo, ma mi pare poi (non utilizzo ste robe, quindi correggetemi se sbaglio) che abbiano già un sistema loro per immagazzinare contatti, quindi?
        Perchè non creare anche una calcolatrice elementary-style?😛
        Il punto che non capisco poi è quale sia llo stile elementary. Cioè, capisco la loro idea di partenza (tra l’altro usata e riusata svariate volte nel tempo da tanti), ma in pratica poi vedo solo riscrivere ogni applicazione giusto per “marchiarla” elementary-style. Se proprio si deve riscrivere qualcosa già largamente esistente, che sia innovativo. Seguendo a volte un po’ gli sviluppi a riguardo, vedo programmini scritti sempre secondo “filosofie”/modalità già esistenti e con medesime funzioni; cambia solo l’interfaccia grafica e allora mi chiedo: a che serve? L’unica risposta che trovo è: a niente! E questo si evince anche da programmini come questo.
        Io avrei invece idee innovative in mente che purtroppo per mancaza di tempo e non avendo una communnity dietro, non riesco a realizzare (o non del tutto). Idee anche su cose che io non condivido diciamo o che non mi piacciono, ma almeno innovative, guardando in primis all’usabilità.

      • Mefrio ha detto:

        perchè allora non ci parli di queste tue idea innovative?

      • Mefrio ha detto:

        ah e dimenticavo…postler non gestisce i contatti e graham ancora non è stato sviluppato, è solo un idea per ora

      • Marco ha detto:

        Come ti dicevo, non usando sta roba, se avessi detto qualcosa di errato, ben vengano le correzioni😀 Graham anche se non ancora sviluppato, avrà necessariamente una “rubrica” essendo un client di IM. Poi vabbè, il fatto che il programma vero e proprio non esista ancora è superfluo…ogni software andrebbe prima progettato per intero e poi trascritto in codice che è la meno, quindi se c’è già nel progetto, c’è.

        Mi sembra ovvio il perchè non parli “pubblicamente” delle mie idee…come detto, non avendo una community di supporto e non avendole ancora realizzate (solo qualcosa), me le “fregherebbero”😀 quando avrò completato man mano i vari progettini, almeno una bozza, allora potrò anche esporle così che chiunque possa contribuire.
        Se intendevi di esporle per elementary, direi che divergono abbastanza come idee seppur partendo dalla stessa “filosofia” di partenza (l’essenzialità, il minimalismo diciamo, ecc…ma io guardo in primis all’usabilità direi).

      • Mefrio ha detto:

        che bella idea di opensource che hai….mi raccomando non farti rubare le idee🙂

      • Marco ha detto:

        Che risposta…un conto è l’open source (per la cronaca, si scrive separato, si vede che sai proprio di che stai parlando😀 lol), un conto è permettere a furboni di fregarti le idee e specularci anche sopra magari! Non per niente sono state create le varie licenze GPL, BSD, ecc per tutelare il proprio lavoro!
        E se io espongo delle idee senza avere un minimo di codice o altro di scritto e rilasciato sotto apposita licenza, chiunque può arrivare e fragarmi quelle idee! E purtroppo di furboni del genere ce ne sono tanti.
        Tranquillo che non ho da prendere lezioni da te sull’open source, da un forte utilizzatore di ubuntu poi! Canonical esprime proprio il meglio del mondo dell’open source ahahah😀 come diceva qualcuno: “ma mi faccia il piacere”!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...