Intervista a Kus, “ergo develeoper”

In questi giorni di inattività, colpito da mille impegni ho lavorato un po’ sottotraccia, non abbandonando di certo il blog. Nel mio poco tempo libero, ho avuto modo di fare due chiacchiere e di intervistare Kus, sviluppatore di Ergo il fantastico todo per elementary; riconoscerete anche l’icona di Ergo, da me disegnata.

Leggete bene questa intervista, tra le righe ci sono interessanti anticipazioni per quello che riguarda questo interessantissimo tool.

1. Ciao Kus presentati ai nostri lettori
Ciao a tutti. Mi chiamo Kārlis Lukstiņš a.k.a. Kus in varie parti del web, ho 22 anni e sono uno studente di informatica a Latvia.

2. Quando è nata la tua passione per l’informatica e nello specifico per GNU/Linux?

Ho visto per la prima volta un PC quando avevo 4, da mio zio; era un Machintosh. La mia famiglia acquisto un PC quando avevo 5-6 anni, ed è stato subito amore. Quando è nata la mia passione per GNU/Linux? 3 anni fa.

3. Quale ruolo occupi all’interno del progetto elementary? 

Il mio ruolo all’interno del progetto elementary? Aiuto dove posso. Provo ad essere utile nel canale irc, provando applicazioni e segnalando bugs e provando ad esprimere la mia opinione ove possibile.

4. Cosa stai sviluppando ora?

Ad ora sto sviluppando una todo application, chiamata Ergo. Questa è la mia prima applicazione che sto sviluppando in Vala e GTK. Ma ho ancora da imparare molto per ciò che riguarda Ergo. Non è sempre semplice, perché non è tutto ben documentato.

5. Domanda offtopic, cosa ne pensi di Gnome 3.2?

Non ho mai provato Gnome 3.2, quindi non posso esprimere una opinione a riguardo

6. E di Unity, cosa ne pensi?

Ho utilizzato Unity alcune volte e mi è apparso piuttosto lento. Mi piace l’idea di poter droppare file nel launcher, ma utilizzerò un altro tipo di dock. Adoro la dock in fondo allo schermo.

 

Ecco qua, quattro parole con chi “vive” elementary. Inoltre, ho avuto l’onore di ricevere in anteprima questo mockup realizzato da hcabaguio che ci mostra come sarà ergo. Non ci resta che aspettare e seguirne lo sviluppo.

Riecco uno screenshot di Ergo!

Ergo, l’ormai famoso todo manager in perfetto stile elementary OS è tornato alla riscossa.

Come possiamo vedere dall’immagine che ho captato dal profilo twitter di elementary, ci mostra come questo già fantastico tool integri il nuovo stile disegnato da DanRabbit per aggiungere un qualcosa. Verrà integrato su Midori per i bookmarks, e qua su ergo pare integrato per le attività.

Per un determinato periodo ho pensato che ergo fosse prossimo all’abbandono, ma grazie a questo screenshot posso felicemente auto-smentirmi.

La modifica, è stata opera del solito xapantu, che sta collaborando sempre più ad ogni progetto targato elementary. La modifica verrà caricata a breve sul PPA dedicato ad ergo.

Ergo, arriva il PPA!

Ho parlato a più riprese di Ergo, il todo targato elementary che mi ha conquistato nonostante ora sia a riposo. Ma ieri Codygaver attento e attivissimo collaboratore del progetto elementary OS mi ha comunicato l’arrivo di un PPA amatoriale per Ergo.

Da ora quindi non sarà più necessario compilare manualmente la todo app elementary, ci basterà eseguire solo alcuni comandi da terminale. Aggiungiamo il repository con:

sudo apt-add-repository ppa:karlis-lukstins/thin

Aggiorniamo ed installiamo:

sudo apt-get update ; sudo apt-get install ergo

Per l’installazione di ergo  è comunque richiesta una versione superiore alle 0.12 e le GTK+3!

Sono un gran fan di ergo, speriamo che arrivi in tempo per Luna; il tempo abbonda ! Ma prima arriva è meglio è, sopratutto per avere materiale di testing fra le mani.

Ergo, ecco la nuova icona!

Ergo, il famoso todo in stile elementary si evolve giorno per giorno! Recentemente oltre alle notizie già riportate (cfr. Ergo, apre il branch ed ecco uno screenshot! e Ergo, ecco un video per le animazioni!) ha presentato recentemente accenni di task come da mockup!

Altra novità (appena pushata nel branch) è la nuova icona che vedete qua a lato, sarà questa al 99% l’icona di Ergo . L’icona in perfetto stile elementary (almeno credo) è stata creata dal sottoscritto e passata all’approvazione di samtate, Kus (sviluppatori di Ergo) e di DanRabbit.

Ora non mi resta che aspettare i primi feedback dagli utenti/sviluppatori!

Ergo, primi passi e indiscrezioni!

Questi giorni, uno dei software elementary “più caldi” è sicuramente ergo. Il nuovo todo infatti è in continua evoluzione, e dall’ultimo commit è uscito un accenno di come appariranno le varie cose da fare! Anche se attualmente non modificabili creano già l’immagine di un semplice ma utile e funzionale software.

Inoltre mi tengo spesso in contatto con i due sviluppatori Kus e samtate, uno dei quali mi ha svelato un possibile scenario futuro:

Ergo potrebbe utilizzare EDS (Evolution Data Server) per la gestione delle cosa da fare, per la sincronizzazione con Ubuntu One e per il backend.

Ergo prende il volo ed inizia a prendere le sembianze di un grande software, facciamolo crescere non ci deluderà!

Ergo, ecco un video per le animazioni!

Qualche giorno fa vi avevo presentato ergo, annunciato l’apertura del branch su Launchpad e allegato uno screenshot. Non riuscivo a compilare ergo per un problema di Vala, ma ora grazie all’aiuto di MBarvian sono riuscito a risolvere questo problema e registrare questo video!

Le animazioni sono il forte del video, non sicuramente ergo che non è altro che una semplice GUI. Queste, sono gestite da Granite, il framework di elementary OS. Come già successo con l’equalizzatore di BeatBox ecco che appaiono altre animazioni, questa volta davvero spettacolari.

Per non anticipare nulla: buona visione e che la granite la forza sia con voi!

Ergo, apre il branch ed ecco uno screenshot!

Qualche settimana fa vi avevo annunciato la nascita di Ergo, un fantastico to-do per elementary OS che ancor prima di nascere ha riscosso un grande successo tra i lettori!

Oggi su irc ho avuto modo di raccogliere lo screenshot che ho postato qua sopra e che promette davvero bene. Attualmente è hostato su launchpad un branch targato come “experimental” che però per qualche strano motivo non riesco a compilare.

Per chi si sente ferrato in materia  può scaricare il branch con :
bzr branch lp:ergo

E compilare con la solita procedura per tutti quei software che utilizzano cmake:

cd ergo && mkdir build && cd build && cmake ..

Speriamo solamente che il mockup diventi realtà a breve, dato che personalmente ho un assoluta necessità di un to-do per il mio netbook!