eSimplytweak e eSimplyscript, quando la comunità si fa sentire

L’unione fa la forza si dice, e che la forza sia con te. Come sappiamo la forza di GNU/linxu è lo spirito comunitario, spirito che possiamo ritrovare anche nella nostra community elementary OS IT. Infatti a noi si è da poco aggiunto Mefrio, creatore di Plymouth Manger, pyBrowser e altri tool davvero interessanti. Tra tutti questi tool davvero interessanti ha creato anche eSimplyScript e eSimplytweak, da me ideati ..

Questi due fantastici tool permettono uno di provare i tools in sviluppo del team elementary e l’altro permette di levare le “limitazioni” che sono presenti su Jupiter. Continua a leggere

Il sacro Graham sarà sviluppato!

Eccolo qua, l’ennesimo tassello del comparto software elementary. Infatti oggi mentre navigavo su Launchpad alla ricerca di aggiornamenti, ho trovato la pagina del progetto che sancisce lo sviluppo del software.

Graham è il nome di questo progetto, che pone a diventare l’alternativa all’obsoleto e al tanto odiato empathy. Nato come mockup, diventerà realtà e   sarà scritto in Vala come il resto delle applicazioni del desktop elementary. Sarà  anche “ben dotato” infatti:

It will most likely be built on libempathy and have modern features such as multiple protocol support, chat rooms, tubes, Contractor integration, Messaging Menu integration, Me Menu integration, and more.

A quanto pare starà al passo con i moderni client di messaggistica istantanea multiprotocollo, con tanto di supporto a irc, msn, gtalk (penso, credo e spero), Me Menu e tutti gli altri “indicator” che a loro volta saranno supportati da Wingpanel.

Il team dunque continua il progetto della creazione di un nuovo sistema operativo, con nuovi componenti che offrano una nuova esperienza utente e che facciano la differenza rispetto ai “concorrenti”.  Sarà presente su Luna?

Maya, il porting per le GTK+3 è ora realtà


Maya, il calendario targato elementary dopo alcune settimane passate nel dimenticatoio ha visto finalmente un ripescaggio. Infatti il buon Maxwell Barvian ha deciso di effettuare il porting in vala e lo switch da GTK+2 alle GTK+3. Il tutto è avvenuto in questi pochi giorni ed ha proseguito il lavoro del team elementary, ovvero portare se non tutte, molte applicazioni in GTK+3.

Il software ora sembra essere funzionare anche se risulta essere piuttosto immaturo. Intanto come già annunciato qualche giorno fa’ è iniziato lo sviluppo dell’ebuild su luna, che ho deciso di modificare secondo le mie esigenze e che condividerò con voi a breve e penso di integrare anche Maya per seguirne lo sviluppo, che dite?

Arriverà l’elmentary-desktop metapackage!

Sono da poco cominciati i lavori su Luna, ma da launchpad trapelano già alcune novità sul progetto elementary OS. Infatti a quanto pare verrà creato per semplificare i lavori un metapackage che si chiamerà elementary-desktop.

Come possiamo vedere la priorità è: “Essenziale”, proposto per la serie 0.2 , iniziato e assegnato a Shnatsel. Come possiamo vedere anche nel file conf.sh, è presente la dicitura:

# Should be replaced by a simple 'apt-get install elementary-desktop'

Ecco che piano piano si chiariscono le strategie, siete felici di poter avere il desktop elementary con un semplice apt-get?

Inizia lo sviluppo dell’ebuild per Luna

Finalmente è iniziato lo sviluppo dell’ebuild per elementary OS 0.2 a.k.a Luna. Dopo quasi un mese sono iniziati i lavori per avere delle build aggiornate. Attualmente lo script per funzionare necessita di una iso di Natty, ma rispetto a Jupiter non trovo grandi differenze in quanto i pacchetti installati sono gli stessi.

Come possiamo vedere a questo indirizzo le modifiche non sono state tantissime, ma permettono già di  lavorare su uno script più evoluto del precedente.

Ecco a voi un altro giro di post in arrivo.. Luna piena?

P.S: A breve inizierò a buildare, e se troverò uno spazio sufficientemente grande inizierò ad hostarle il più frequentemente possibile.

Elementary OS amico del multitouch?

Multitouch e GNU/linux è amore a prima vista da quando è stato rilasciato il framework uTouch. Infatti come possiamo vedere dal video qua sotto  registrato da Cassidyjames, funziona alla perfezione con il magic trackpad di Apple, musa ispiratrice di elementary.

Come tutti quelli che leggono questo blog sapremo, che è in sviluppo un nuovo pannello di controllo chiamato Switchboard . In questo pannello di controllo ci saranno i “plugs” che permetteranno di gestire alcune features in maniera differente, dopo il mockup di Dev-Sync , ecco il mockup di un nuovo Plug per la gestione del multitouch. Il mockup è davvero interessante in quanto permetterebbe di configurare con due click le gesture!

È da un po’ che pensavo di comprare il Magic Trackpad nonostante sia un prodotto Apple. E con questo sarebbe di sicuro ancora più semplice ambientarmi ad una cosa a me completamente nuova! Ma questa Luna non sarà più grande di quella vediamo nel cielo?

E se…..

Da quando è uscita Jupiter, sul canale irc di elementary una miriade di utenti continua a chiedere come sbloccare il desktop, il pannello, come ri-aggiungere l’ancora a Docky e come modificare il menù. Quale soluzione migliore che fare contenti questi utenti?

Vi piace come tool? Lasciatemi un commentino per vedere se vale la pena o no continuare questo “software”..

Ecco gli elementi della pozione elementary!

Contractor, Devkit, Dexter, Marlin, Maya, Midori, Phanteon Session, Postler, Slingshot, Switchboard, Wallpaper, WidgetGallery, eGTK, elementary icons, elementary OS, nautilus-elementary, ppa-installer, wingpanel. Se fossero numeri vincerei a Win For Life, se fossero giocatori sarebbe il Milan. Ecco quello che secondo me è il mix di elementi per la pozione elementary OS 0.2 che stregherà la blogosfera e non.

Oggi mentre discutevo con Shnatsel sul canale elementary, a riguardo di un possibile arrivo di nuove ebuild, ho “scovato” questo link che racchiude tutti i progetti del team elementary. Speriamo che arrivino tutti alla versione “stabile”  per il prossimo ottobre, in modo da  poter andare al LD a diffondere il verbo elementary.

No?

Marlin, ecco il nuovo logo!

Marlin, il famoso successore di Nautilus-Elementary è sottoposto ad un pesante ciclo di sviluppo. Infatti le modifiche, di questi tempi sono molto frequenti e piuttosto “sostanziose”. Dopo aver notato i vari cambiamenti, ed aver appreso che Marlin è ora il componente “più in sviluppo”, ho notato anche che ora dispone di un logo.

Un logo “personale” che mancava a NE, e che farà la differenza all’interno di Luna. Mentre tutto accade in sordina pare che Beat-Box non abbia nulla da offrire di nuovo, siano in arrivo gli elementary-widget, il nuovo egkt con il supporto alle GTK+3  e un nuovo engine !

Are you ready?